“La musica che sentiamo dentro…”

Standard
… ovvero quello che si ripetevano i SubsOnicA durante i primissimi concerti (ascoltare il mini-live "Coi piedi sopra il palco" per credere) – forse per convincersi, chissà.
C’è stato un tempo in cui amavo talmente la loro musica da cercare di riappropriarmene in tutti i modi: ho persino (orribilmente) tradotto qualche loro canzone! Tra i loro brani, però, mi ha sempre attratto poco Nicotina Groove (in SUBSONICA, 1997), dedicato ai famosi Murazzi di Torino: una canzone che trovavo artefatta e che, quindi, pensai bene (nel purtroppo lontano agosto 2001) di parodiare con la mia portentosa NIPOTINA GROOVE:

Segui il suo sentiero giallo tra le dita
Il fazzoletto non è parte della sua vita
Nebbia calda e densa appesantisce il suo respiro
Certo è che le fa male il semolino
– NIPOTINA, NIPOTINA GROOVE, NIPOTINA –
Tremila biberon vuoti come i miei pensieri
Cerco un po’ di vita per dimenticare ieri
Quando mia sorella l’ha portata, è andata via
Lasciandomi della sua dolce pupa in balia
– NIPOTINA, NIPOTINA GROOVE, NIPOTINA –
È incredibile, di notte aumenta la sua sete
E io che invece vorrei girar per discoteche
Devo spupazzarla in questa luce surreale
Né il giorno né la notte ormai posso riposare…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...