Per chi soffre d’insonnia… e d’ansia

Standard
Da troppe ore steso a pancia in su
Occhi blu si è accesa la tv
Ma non dormo se conto pecore
Che sembrano non finire più
Quanto vorrei un altro dei miei
Ma so che non funzionerà
Cerco di distrarmi, ma penso di più
Con ciò che è da bruciare sul barbecue
Ma poi guardo e nel mio piatto c’è
Solo un mucchio d’inutile cenere
 
Ma dimmi se anche per te
Dormire non è facile
Se quel pensiero che hai nella testa
Sai che non ti abbandonerà
Il sole bussa già alla finestra
E tu non ti addormenti
Ma-a-ai, ma-a-ai
 
Inutile ogni tentativo di
Lasciarsi andare per poi accorgersi
Che lì accanto a te c’è già qualcuno che
In una notte vive mille favole
E io da ebete mi chiedo anche alle tre
Domani che sarà di me
Vorrei far questo, quello e molto di più
Ma di pensare non ce la faccio più
L’unica cosa che non penso, sai qual è?
Di pensare meno e tirar su le maniche
 
Ma dimmi se anche per te
Dormire non è facile…
 
Sarà per colpa di colpe
Che non riesco ad ammettere
O perché sullo stomaco
Ho un peso indigeribile
Mentre quest’incubo tinge di bianco
Mille e una notte che
Senza ninnenanne s’allontana da me
L’odore di caffè ormai è già nell’aria
 
Non di addormenti ma-a-ai…
 
[Modaxi, Non ti addormenti mai, 2007]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...