Stornelli – la vendetta

Standard
Sulla scorta degli stornelli-limerick di Duccio Battistrada – gli "stornellik" pubblicati da Bartezzaghi sulla pagina enigmistica di "Repubblica" nelle estati del 2004 e del 2005 – eccone qua alcuni homemade dalla redattrice di cotesto weblog… precisamente composti per ridere con cordiale idiozia.
 
Fiore d’arancio,
De pizza io me sarei fatta ‘n trancio
Ma te… m’hai rifilato ‘n gancio!
 
Fiore de fango,
Nella mia vita non ho ballato il tango
Eppure, nun so’ cose che rimpiango…
 
Fior de radicchio,
E dir che me piacevi pure tanticchio!
Mo’ m’hai rotto più d’un picchio…
 
Fior de ricotta,
De te me so’ innamorata cotta
Ma te sei ‘n gran fijo de ‘na mignotta!
 
Fior de petunia,
M’hai detto "Non odora la pecunia".
Mo’ penso "Anvedi, in casa c’ho Almunja!"
 
Fiore d’aceto
Nun è che io lo faccia pe’ decreto
Ma me movo sempre tra ‘r serio e r’ faceto…
 
Ma chiudo con uno autentico di Battistrada, che è infinitamente più sensato e riuscito!
Cenate Sotto,
sono antimperialista: sì, boicotto
le Cole e vivo solo di Chinotto…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...