Di Natale e della favola bella che ieri m’illuse

Standard
Estate, sei calda come i baci che ho perduto, sei piena di un amore che è passato, che il cuore mio vorrebbe cancellar… odio l’estate!
Tornerà un altro inverno, cadranno mille petali di rose, la neve coprirà tutte le cose e il cuore un po’ di pace troverà… (Bruno Martino, Estate)
 
Le parole dell’addio sono false, sono di Giuda, sono false come il fumo che si perde nel vento.
Sanno di vino amaro, di frutti tante volte caduti a marcire tra l’erba…
Le parole dell’addio sono il sale sulla ferita, invenzioni di paure in notti solitarie.
Sanno di voci perdute, di strade troppe volte percorse che non tornano indietro… (Sergio Endrigo, Le parole dell’addio)
 
Rimani immobile, nel mio disordine, nell’ossessione… sono qui con te.
E cerco ancora una parola complice per dirti addio in un modo semplice
Ma in un sorriso mi nasconderò
E se un volo di farfalla docile può diventare inafferrabile
Nel mio silenzio ancora volerò… (Fabryka, In un modo semplice)
 
… e ora tutto ciò che chiedo è…
 
Deve passare il gelo e il freddo che ho qui… deve cambiare luce nel cielo, o almeno io lo spero! (Neffa, Guardo il cielo)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...