Sono trenta!

Standard

Come festeggiare il mio compleanno 2011 se non ricordando attraverso quante difficoltà sono passata, quanto mi è costato diventare quel che sono, raggiungere ciò che ho?🙂

Neffa, Sano e salvo (da Arrivi e partenze, 2001)

Salvo, proprio quando l’ultima speranza già voleva abbandonarmi
Stavo naufragando senza via di scampo, come in un incubo,
Il dolore sta passando e sorrido perché sono salvo

Ho ancora acqua da bere, sole nei miei occhi
E un destino che mi sta cercando
In un modo o l’altro sarò pronto a riceverlo
Ho rischiato di affrettarlo e sorrido
Perché sono salvo – salvo per miracolo

Lascio dietro me gente che sembrava amichevole
e un uomo nello specchio stanco,
con un cuore che a volte non crede
Per venire qui ho preso la via lunga e difficile,
sbagli che si fanno – in fondo è andata bene e sono salvo

E adesso passo il mio tempo solo sulla spiaggia
mentre guardo questo mare calmo
Forse un giorno manderò un messaggio…
Se dovessi farlo, vorrei scriverci soltanto:
“Al momento sono sano e salvo
ma c’è mancato un attimo!”
Ho lasciato ogni rimpianto
e sorrido perché sono salvo… sono salvo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...