Come fiori

Standard

E questo pudore, assurdo, del (nel) sentimento che nasce.
Quanto il corteggiamento è istrionico e conclamato, tanto la nascita di una storia sembra marcata dalla discrezione. Quanto più insistente prima, tanto ritratto dopo – come un fiore troppo toccato?
Razionalmente so che è giusto, per non peccare di entusiasmo – eppure sto stretta nel silenzio di fronte a terzi: perché non lasciar trasparire la gioia?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...